osservatorio-182:-contro-la-riduzione-del-sostegno,-l’esonero-dalle-discipline-e-per-la-partecipazione-delle-famiglie-nella-stesura-del-pei.-diretta-il-31-agosto-ore-15-–-orizzonte-scuola-notizie

Osservatorio 182: contro la riduzione del sostegno, l’esonero dalle discipline e per la partecipazione delle famiglie nella stesura del PEI. DIRETTA il 31 agosto ore 15 – Orizzonte Scuola Notizie

Nasce l’Osservatorio 182 per vigilare sul corretto andamento delle operazioni del Dl 182/2022, allo scopo di tutelare alunni con disabilità e insegnanti di sostegno. Mercoledì 31 agosto alle ore 15 verrà presentato in diretta su Facebook e YouTube il programma del nuovo osservatorio.

A spiegare la funzione e le iniziative dell’Osservatorio 18 Evelina Chiocca, presidente del CIIS (Coordinamento Italiano Insegnanti di Sostegno) e Walter Miceli, avvocato specializzato in diritto scolastico.

A condurre il live Fabrizio De Angelis, giornalista di Orizzonte Scuola.

Il CIIS (Coordinamento Italiano Insegnanti di Sostegno), alla luce del DI 182/2020, provvedimento con il quale è istituito un modello nazionale di Pei e con il quale sono introdotte nella scuola modifiche significative in materia di diritto allo studio degli alunni con disabilità, istituisce l’Osservatorio Permanente sul Decreto Interministeriale 182/2020 (Osservatorio182) con l’intento di offrire supporto alle famiglie degli alunni e delle alunne con disabilità e ai docenti nella loro azione operativa, coerente con i principi della corresponsabilità e della condivisione. 

L’Osservatorio182 intende offrire:

    • assistenza legale, a costo zero per le famiglie, 
    • interventi di informazione e di formazione in itinere ai docenti.

L’«Osservatorio182», la cui azione è diffusa su tutto il territorio nazionale, è aperto alla partecipazione di tutte le Associazioni che chiedono di prendervi parte, contribuendo, in tal senso, a offrire, nel proprio territorio, un riferimento significativo. 

Nello specifico l’Osservatorio intende offrire il suo supporto in relazione alle seguenti questioni: 

    • GLO (composizione; mancata convocazione; verbale; acquisizione o meno delle osservazioni proposte)
    • ore di sostegno didattico e ore di (eventuale) assistenza specialistica; 
      1. ore di sostegno (docente) non assegnate o assegnate in numero inferiore rispetto a quanto richiesto dal GLO; 
      2. ore di assistenza (ad personam / educatore) non assegnate o assegnate in numero inferiore rispetto a quanto richiesto dal GLO;
      3. ore di assistenza poste come alternativa a quelle del docente e viceversa;
    • esonero (esonero dall’insegnamento di una o più discipline: art. 10 c. 2 lettera d. del DI 182/2020);
    • riduzione dell’orario scolastico (riduzione delle ore di frequenza scolastica); 
    • documentazione propedeutica alla redazione dei PEI;
    • supporto nella “condivisione” del PEI con le famiglie.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.