passeggera-del-volo-ibiza-bergamo-risponde-alle-persone-che-l’hanno-criticata:-“ciao-sfigati”

Passeggera del volo Ibiza-Bergamo risponde alle persone che l’hanno criticata: “Ciao sfigati”

Momenti di panico sul volo Ryanair partito da Ibiza e diretta a Bergamo, a causa di una accesa e violenta lite di una donna con gli altri passeggeri a bordo. Dopo un paio di giorni è arrivata la risposta della protagonista: “Ciao sfigati”.

Momenti di panico sul volo Ryanair partito da Ibiza e diretta a Bergamo, a causa di una accesa e violenta lite di una donna con gli altri passeggeri a bordo. Il video che ha fatto nascere la notizia è arrivato direttamente dai social dopo essere diventato virale in poche ore. Da quel momento ogni testata ha portato sotto i riflettori la notizia della donna che fin dal momento dell’imbarco, ha iniziato a creare problemi al personale e ai passeggeri. Infatti, secondo quanto raccontato dai presenti, la donna sin da subito è stata richiamata più volte a causa del mancato rispetto del distanziamento sociale durante i controlli.

Ma solo quando l’aereo è decollato la protagonista del video ha cominciato ad andare in escandescenze, prendendosela prima con una passeggera, poi con gli steward, fino ad arrivare allo scontro fisico con calci e spinte con chiunque provasse a calmarla. Momenti di panico diventati ancora più drammatici dal momento che la signora non aveva intenzione nemmeno di tenere la mascherina in volto. La donna, di Bari, una volta atterrata a Orio al Serio, è stata denunciata. ​

Leggi anche–> Vasco Rossi, il figlio Davide è nei guai: chiesti 2 anni e 8 mesi di reclusione

La risposta via social della protagonista

Dopo pochi giorni dall’accaduto, la donna protagonista della rissa in aereo ha deciso di dire la sua tramite i suoi profili social. Dopo aver ricevuto la denuncia infatti la signora avrebbe rilasciato la sua versione dei fatti. Sul suo account Instagram ha dichiarato che denuncerà chi ha messo il video delle sue azioni online sui social scrivendo: “Le persone che hanno creato gruppi, hanno sponsorizzato o inviato ad altre persone il mio video sul volo al ritorno da Ibiza a Bergamo avranno conseguenze legali perché sta già indagando la Polizia postale, saranno citate in giudizio, avranno conseguenze belle toste perché comunque non è una cosa regolare“.

La donna poi rivolge un pensiero a coloro che l’hanno filmata scrivendo: “Però la cosa che mi rammarica è il fatto che al rientro da Ibiza evidentemente quella persona o era troppo frustrata oppure troppo sfigata: evidentemente sarà una bruttissima persona, però alla fine io non mi nascondo dietro a un cellulare o a una tastiera, io la vita me la godo. Voi, guardate meno il cellulare. Ciao sfigati“.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *