prisco,-fdi,-impensabile-chiusura-svincolo-ponte-s.-giovanni

Prisco, FdI, impensabile chiusura svincolo Ponte S. Giovanni

Deputato umbro presenta interrogazione a ministro Giovannini

(ANSA) – PERUGIA, 26 MAG – “Impensabile chiudere lo svincolo di Ponte San Giovanni. Anas condivida progetto con il territorio”: lo chiede il deputato umbro di FdI che annuncia di avere presentato un’interrogazione al ministro delle Infrastrutture Giovannini..

    “Recentemente, vista la proposta della Regione Umbria e di Anas di riavviare la progettazione del nodo, Anas ha attivato le procedure per la redazione del progetto definitivo aggiornate alle mutate condizioni” aggiunge il parlamentare in una nota.

    “Regione e Governo – dice l’on. Prisco in una nota – hanno trovato un accordo formale per il secondo stralcio, che consentirebbe di aggirare la città evitando la strozzatura esistente nel tratto interno alla città in galleria, per cui l’opera verrà inserita direttamente nel Def (Documento di economia e finanza) così da liberare la realizzazione anche del secondo stralcio. Il primo intervento ad essere cantierato, tra quelli che dovrebbero migliorare la viabilità nell’area sud di Perugia, sarà relativo alle rampe di collegamento tra la E45 a il Raccordo autostradale Perugia Bettolle, in località Ponte San Giovanni, per garantire adeguati interventi anche sui flussi locali e regionali, eliminando l’attuale collo di bottiglia. Nel progetto di riordino delle rampe pare sia prevista però la chiusura di uno degli svincoli di Ponte San Giovanni, quello di via Adriatica. La novità è emersa durante l’audizione tenutasi nei giorni scorsi in Comune con i vertici di Anas Umbria. Questa scelta, se confermata, avrebbe un contraccolpo negativo sulla viabilità interna alla popolosa frazione cittadina con conseguente paralisi della viabilità interna. La Regione – conclude Prisco – ha già espresso ad Anas perplessità sull’intervento di chiusura dello svincolo di Via Adriatica”.

    (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.