Progetto Livio Orazio Valentini100. Ad Orvieto esposizioni dedicate al centenario della nascita dell’artista

progetto-livio-orazio-valentini100.-ad-orvieto-esposizioni-dedicate-al-centenario-della-nascita-dell’artista

ORVIETO – Iniziata a fine 2019 e poi rimodulata a seguito dell’andamento della situazione sanitaria, oggi viene finalmente confermata la realizzazione del progetto “LivioOrazioValentini100” ovvero la grande esposizione dedicata all’artista Livio Orazio Valentini in occasione del centenario dalla nascita.

Ad annunciarlo è l’Associazione a lui dedicata che anticipa per sabato 19 giugno l’inaugurazione delle esposizioni dedicate al centenario che si terranno nelle cinque sedi espositive di: Fondazione Cassa di Risparmio (Palazzo Coelli), Fondazione Museo Claudio Faina, Museo dell’Opera del Duomo, Sotterranei del Duomo e Fondazione per il Centro Studi “Città di Orvieto” (Palazzo Negroni). 

Inoltre, per creare una mostra itinerante e altamente fruibile da parte di turisti e appassionati di arte e cultura, verranno individuate e rese completamente fruibili tutte le opere pubbliche che si trovano all’interno della Città di Orvieto.  Infine, nel corso dell’estate in cui l’esposizione sarà assolutamente visitabile sono in programmazione incontri ed altri eventi.   Come è noto, il progetto per i 100 anni della nascita di Livio Orazio Valentini che vede la collaborazione e il concorso di numerose Istituzioni, avrebbe dovuto realizzarsi nel 2020.

 “Anno durante il quale, d’intesa con le Istituzioni – afferma Silvia Valentini, Presidente dell’Associazione Livio Orazio Valentini – abbiamo comunque continuato a lavorare con passione a questo progetto e all’organizzazione della manifestazione, consapevoli e certi del successo e dell’opportunità per la Città di Orvieto di portare in mostra oltre 150 opere inedite di collezionisti orvietani e festeggiare finalmente, insieme, i 100 anni di Livio Orazio”. Nel dicembre scorso, intanto è stata presentata la significativa monografia sull’artista dal titolo “Livio Orazio Valentini100. Opere 1945-2004: figurativo-informale-post-quaternario” curata da Massimo Duranti e Andrea Baffoni: 264 pagine con l’illustrazione a colori di circa 200 opere, fra dipinti, sculture, ceramiche, disegni e opere seriali che costituisce il catalogo a corredo delle mostre.