progetto-“scuole-sicure”,-controlli-a-tappeto-nelle-superiori:-non-sono-state-rinvenute-sostanze-stupefacenti

Progetto “Scuole Sicure”, controlli a tappeto nelle Superiori: non sono state rinvenute sostanze stupefacenti

ORVIETO – Nella giornata di giovedì 13 maggio, nell’ambito del progetto “Scuole Sicure”, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile del Comando Compagnia Carabinieri di Orvieto e del locale Comando Stazione, anche con l’impiego di una unità cinofila del Nucleo di Pinte Galeria di Roma, hanno svolto una serie di controlli antidroga nei pressi degli Istituti d’Istruzione della Scuola Secondaria di Orvieto finalizzati al contrasto dell’uso di sostanze stupefacenti, con l’ispezione delle aree esterne ai plessi scolastici, della Stazione Ferroviaria e delle fermate dei Bus extraurbani. Contemporaneamente sono state eseguite verifiche sul rispetto dei protocolli per la limitazione del contagio da virus covid-19 all’interno dei plessi degli Istituti d’Istruzione Secondario Scientifico e Tecnico di Ciconia e Artistico, Classico e Professionale di Orvieto centro, rilevando il rispetto delle norme di sicurezza anti-contagio.

Nel corso delle attività si è proceduto al controllo di 19 mezzi, all’identificazione di 31 persone, a 3 ispezioni locali delle aree scolastiche con l’unità cinofila, ad esse si sono aggiunte le attività di controllo presso la Stazione ferroviaria, anche sui bagagli di alcuni viaggiatori, e presso la fermata dei bus. Nel corso di dette ispezioni non sono state rinvenute sostanze stupefacenti.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *