ricetta-bracciadella-reggiana:-la-ciambella-casalinga-|-agrodolce

Ricetta Bracciadella reggiana: la ciambella casalinga | Agrodolce

La ciambella o, come si dice in dialetto, bracciadella e anche brazadela è un dolce tipico di Reggio Emilia. La ricetta è tradizionale, casalinga e diffusa in quasi tutta la Regione. La bracciadella è un dolce povero, che si realizza con pochi ingredienti, tutti facili da reperire. Per questo motivo si può preparare e trovare in ogni periodo dell’anno. Come molti dei dolci di un tempo, ne esistono molte versioni, che cambiano da città a città. A variare anche la formatura: può essere a ciambella o a filone. Rispetto alla consistenza molto soffice della maggior parte delle torte fatte i casa, la bracciadella rimane più compatta, perfetta da pucciare in un buon bicchiere di Lambrusco oppure nel latte.

Preparazione Bracciadella reggiana

  1. Rompete le uova in una ciotola capiente, unite lo zucchero semolato e con l’aiuto delle fruste elettriche montate fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.

  2. Aggiungete 80 g di burro, tagliato a dadini, continuando a montare gli ingredienti. Aggiungete anche 50 g di latte a filo e 300 g di farina poco per volta. Quando il composto sarà ben amalgamato, aggiungete il lievito, la scorza grattugiata del limone e il Sassolino (o Sambuca). Mescolate gli ingredienti con una spatola, con movimenti delicati dal basso verso l’alto. Imburrate accuratamente uno stampo da ciambella (24 cm di diametro) e infarinatelo.

  3. Versate l’impasto nello stampo, spennellatelo con un po’ di latte e cospargete la superficie con la granella di zucchero e la granella di mandorle.

  4. Cuocete la ciambella nel forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Prima di sfornarla, controllate la cottura facendo la prova stecchino e se pronta sfornatela. Lasciatela raffreddare e servitela.

Si può fare anche con un’altra forma?

Potete fare la Bracciadella anche a forma di filoncino, cuocendola direttamente su una teglia rivestita di carta forno.

Variante Bracciadella reggiana

Se vi piacciono le ciambelle, ecco altre ricette da sperimentare:

Se vuoi aggiornamenti su Cucina vegetariana, dolci, economiche inserisci la tua email nel box qui sotto:

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Abbiamo ricevuto la tua richiesta di iscrizione. Se è la prima volta che ti registri ai nostri servizi, conferma la tua iscrizione facendo clic sul link ricevuto via posta elettronica.

Se vuoi ricevere informazioni personalizzate compila anche i seguenti campi opzionali.

Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi di cui alla presente pagina ai sensi dell’informativa sulla privacy.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.