ricetta-buddha-bowl-con-riso-e-pollo-|-agrodolce

Ricetta Buddha bowl con riso e pollo | Agrodolce

La buddha bowl è un piatto unico che generalmente viene servito freddo, costituito da tutti i macronutrienti necessari per un pasto completo quindi carboidrati, grassi, proteine e fibre, sali minerali e vitamine. Le bowl possono essere composte a piacere, variando gli ingredienti all’interno. In questo caso vi proponiamo una buddha bowl che ha per la fonte proteica il pollo, per quella dei carboidrati il riso, per la parte grassa l’olio e per quanto riguarda le fibre, i sali minerali e le vitamine le verdure. La bowl è molto utile per chi predilige un pasto nutriente ma fresco, ideale soprattutto per le stagioni calde e per chi pranza in ufficio e non ha molto tempo.

Preparazione Buddha bowl con pollo

  1. Per preparare la buddha bowl con il pollo, iniziate cuocendo il riso in acqua bollente e salata. Nel frattempo, tagliate il petto di pollo a pezzetti abbastanza piccoli e tutti uguali, così che possano cuocere in modo uniforme.

  2. Accendete il fuoco e, dopo aver messo a scaldare un filo d’olio, cuocete il pollo per qualche minuto, fino a quando non sarà rosolato. Salate e pepate verso la fine della cottura (non abbondate perché poi condirete con la salsa di soia) . Fate attenzione, il pollo è una carne che va consumata ben cotta.

  3.  A questo punto, lavate e tagliate i pomodorini. Scolate il riso e fatelo raffreddare, poi componete la buddha bowl con tutti gli ingredienti: vi consigliamo di fare una base con il riso, poi di mettere il pollo, i pomodorini e in ultimo l’insalata. Infine, condite con un po’ d’olio e la salsa di soia.

Come comporre la bowl?

Il nostro consiglio è quello di optare per le seguenti proporzioni: riempite la bowl per metà di verdure (crude e cotte), per un terzo di proteine e per un terzo di carboidrati. I condimenti sono ovviamente da considerarsi un extra, per questo fate attenzione a non eccedere nelle dosi.

Variante Buddha bowl con pollo

Se il pollo è un ingrediente che vi piace includere nelle vostre ricette, ecco altre idee:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.