ricetta-pasta-alla-portoghese-|-agrodolce

Ricetta Pasta alla portoghese | Agrodolce

La pasta alla portoghese è un primo piatto saporito e invitante. Perfetto da preparare durante tutto l’arco dell’anno, è adatto soprattutto al periodo estivo, quando i peperoni sono carnosi e succosi. Preparare questa ricetta è davvero semplice e sono necessari pochi ingredienti: peperoni sodi e croccanti, alloro, cipolla, acciughe sott’olio e passata di pomodoro, alimenti poveri e facilmente disponibili nella dispensa. Scegliete un formato di pasta corta così che sia possibile raccogliere bene il condimento. Questa pasta è ottima calda ma anche tiepida è comunque eccezionale.

Preparazione Pasta alla portoghese

  1. Tritate finemente la cipolla e fatela appassire a fuoco lento in un una padella con l’olio extravergine di oliva.

  2. Aggiungete l’alloro, le acciughe e fate insaporire.

  3. Tagliate il peperone a falde, eliminate i semi, i filamenti bianchi e riduceteli a fettine sottili. Uniteli al condimento.

  4. Sfumate con il vino bianco e fate evaporare, aggiungete anche la passata di pomodoro e proseguite la cottura.

  5. Aggiungete anche il prezzemolo. Fate cuocere per circa 20 minuti a fiamma moderata.

  6. Nel frattempo, portate a ebollizione abbondante acqua salata e fate cuocere la pasta per il tempo indicato sulla confezione, poi scolatela leggermente al dente e unitela al sugo. Mescolate e fate saltare per qualche istante prima di servire.

Come si conserva la pasta alla portoghese?

Una volta pronta è possibile conservarla in frigorifero per 2 giorni oppure congelarla in contenitori a chiusura ermetica.

Variante Pasta alla portoghese

Se vi piacciono i primi piatti saporiti, ecco altre ricette da provare:

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.