ruba-alla-nonna-250-euro-col-bancomat:-denunciato-il-nipote-per-furto

Ruba alla nonna 250 euro col bancomat: denunciato il nipote per furto

Indagini dei carabinieri della compagnia di Assisi, il presunto responsabile incastrato dalle telecamere dell’istituto di credito

15 Settembre 2022 Cronaca 57

Ruba alla nonna 250 euro col bancomat: denunciato il nipote per furto

Avrebbe sottratto dal conto dell’anziana nonna 250 euro rubandole il bancomat un giovane dell’assisano, nipote della donna, denunciato dai carabinieri per i reati di furto e di indebito utilizzo di carta di pagamento.

A darne notizia i carabinieri della compagnia di Assisi guidati dal capitano Vittorio Jervolino: i fatti sono accaduti nel territorio di competenza della compagnia di Assisi, che include anche i comuni di Bastia Umbra, Bettona, Cannara, Torgiano e Valfabbrica. Nei giorni scorsi un’anziana signora si è rivolta ai militari dopo essersi accorta di aver smarrito il bancomat e che dal proprio conto corrente erano stati prelevati, in due tranche, 250 euro. La donna, nel mese di luglio scorso, si era molto preoccupata per l’ammanco e aveva sporto denuncia ad una stazione dei carabinieri della zona in cui abita.

I militari hanno avviato le indagini e sono riusciti ad individuare lo sportello bancomat dove erano stati effettuati i due prelievi. Una volta recuperate le immagini registrate dal circuito di videosorveglianza dell’Istituto, situato in area assisana, si è avuta però l’amara scoperta: ad aver sottratto carta e codici alla signora sarebbe stato il nipote. Per tali fatti il giovane è stato denunciato in stato di libertà all’autorità giudiziaria di Perugia, poiché ritenuto presunto responsabile dei reati di furto e di indebito utilizzo di carta di pagamento.

Compagnia carabinieri di Assisi, nuovo comandante: è il capitano Vittorio Jervolino

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *