scalfari-intervista-satana-–-aldo-maria-valli

Scalfari intervista Satana – Aldo Maria Valli

Per gentile concessione di Eccles is saved, ecco la versione italiana di un’esclusiva intervista…

***

Scena: l’inferno. Satana si sta rilassando su una comoda poltrona. Improvvisamente il compianto Eugenio Scalfari si materializza davanti a lui.

Satana: Ah, Scalfari. Che bello vederti. Sai chi sono?

Scalfari: Uhm, forte odore di zolfo, atmosfera di malvagità… Certamente! Siamo nell’arcidiocesi di Chicago e tu devi essere Blase Cupich!

Satana: Beh, quasi giusto. In effetti, però, sei morto e sei andato all’inferno. Il mio nome è Satana. Come stai? Oltre ad essere morto, intendo.

Scalfari: Bene, grazie. Ma ora che succede?

Satana: Beh, ho pensato che avremmo potuto rendere più confortevole la tua permanenza all’inferno se l’avessimo messa a frutto. Ti dispiacerebbe intervistarmi?

Scalfari: Mi sembra di aver recuperato l’udito, quindi possiamo farcela. Non dovrò inventarmi le cose.

Satana: Ma se inventi, nessun problema. Dopotutto, io sono il padre delle bugie.

Scalfari: Comunque, perché hai bisogno di essere intervistato? Hai rubriche regolari sulla rivista America, sul National Catholic Reporter, sul Tablet

Satana: E sono un collaboratore regolare di Where Peter Is e di alcuni altri blog “cattolici”! Ma tutta la pubblicità è pubblicità malvagia, come diciamo quaggiù. Ora, inizia a fare domande.

Scalfari: Allora, quali sono esattamente le tue convinzioni religiose?

Satana: Beh, in effetti sono un devoto cattolico, anche se ovviamente sento che la dottrina deve evolversi.

Scalfari: Ricevi la comunione?

Satana: No, sfortunatamente sono confinato all’inferno. Tuttavia, ho molti agenti sulla Terra. Come Blase Cupich, Arthur Roche, Nancy Pelosi… Mi vendono le loro anime e in cambio io regalo grande potere e successo. In quale altro modo pensi che tali incapaci siano arrivati ​​​​così in alto?

Scalfari: Capisco. È anche il caso di tutti questi cardinali assurdi che papa Francesco continua a creare?

Satana: Non la farei così semplice. Anche se ci siamo presi cura di eliminare Chaput, Cordileone e pochi altri che sembravano troppo pericolosi, nell’elenco ci sono ancora uno o due autentici cattolici.

Scalfari: Grande! Ora, qualche commento per i nostri lettori su Traditionis custodes, arrivata al suo primo anniversario?

Satana: L’idea è venuta a papa Francesco in un sogno. Beh, gliel’ho messa lì io, in effetti. Qual è il modo migliore per causare divisione nella Chiesa cattolica, se non perseguitando tutte le persone che adorano in modo tradizionale?

Si sente bussare alla porta ed entra una cameriera.

Satana: Ah, Pachamama! Due tè, per favore! Con aggiunta di zolfo.

_____________________

Titolo originale: Scalfari interviews Satan

Fonte: ecclesandbosco.blogspot.com

_____________________

blogducinaltum@gmail.com

Sei un lettore di Duc in altum? Ti piace questo blog? Pensi che sia utile? Se vuoi sostenerlo, puoi fare una donazione utilizzando questo IBAN:

IT64Z0200820500000400192457

BIC/SWIFT: UNCRITM1D09

Beneficiario: Aldo Maria Valli

Causale: donazione volontaria per blog Duc in altum

Grazie!

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *