scout,-all’opera-san-michele-giochi-e-tradizioni-di-una-volta.-l’iniziativa-promossa-dal-branco-dei-lupetti-“fiore-rosso”

Scout, all’Opera San Michele giochi e tradizioni di una volta. L’iniziativa promossa dal branco dei lupetti “Fiore Rosso”

Un pomeriggio all’insegna dei giochi popolari, per far conoscere ai più piccoli ma anche ai più grandi le tradizioni della Foggia del passato in un clima di socialità ed allegria. Il branco dei lupetti “Fiore Rosso” del gruppo Agesci Foggia 1 – della parrocchia San Michele – organizza un momento di condivisione e di festa aperto alla comunità. Sabato 28 maggio, a partire dalle ore 18, le porte dell’oratorio dell’Opera San Michele (Piazza Leonardo Murialdo, 1) si apriranno a quanti vorranno trascorrere dei momenti all’insegna delle tradizioni, dei giochi di una volta, dei costumi dell’epoca, vivendo questi momenti secondo lo spirito scout.

L’iniziativa è promossa dal branco dei lupetti quale attività di autofinanziamento e per promuovere lo spirito dell’associazione Guide e Scout Cattolici Italiani, la cui proposta educativa e formativa è ancora viva ed attuale, e continua ad accompagnare la crescita di migliaia di bambini, ragazzi ed adulti. Come i lupetti del branco “Fiore Rosso”, bambini dagli 8 agli 11 anni di età che attraverso l’ambientazione fantastica della Giungla e gli insegnamenti di Akela, Bagheera, Kaa, Baloo, Chil e tutti i vecchi lupi, imparano a rispettare la natura, ad aiutare gli altri, a rispettare la legge scout, a mettersi al servizio della comunità. Perché lo stesso Robert Baden-Powell, fondatore del movimento, invitava gli scout e le guide a “lasciare questo mondo un po’ meglio di come lo abbiamo trovato”.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.