sebastiani-(cnr),-discesa-curve-covid-rallenta-di-nuovo-–-umbria

Sebastiani (Cnr), discesa curve Covid rallenta di nuovo – Umbria

“Serve attenzione, dati giornalieri e mascherina Ffp2”

(ANSA) – PERUGIA, 29 OTT – Le curve relative alla diffusione dell’epidemia di Covid-19 in Italia tornano a rallentare la loro discesa, sia a livello nazionale che di province, qualcuna perfino in aumento, in una situazione che richiede un controllo costante e nella quale è cruciale continuare ad avere a disposizione i dati giornalieri del ministero della Salute sull’andamento dell’epidemia e indossare la mascherina Ffp2 negli ospedali e nelle Rsa. Lo rileva il matematico Giovanni Sebastiani, dell’istituto per le Applicazioni del Calcolo ‘M.Picone’, del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr).

    “L’analisi delle differenze settimanali della sequenza della percentuale dei positivi ai test molecolari a livello nazionale rivela che siamo in una fase di frenata della discesa, con un livello medio attuale pari a circa l’11%”, osserva l’esperto.

    “Una situazione simile si osserva negli ultimi quattro giorni per la curva della percentuale di occupazione dei reparti di terapia intensiva a livello nazionale, dove per fortuna il livello medio attuale è basso, intorno al 2.5%, anche se – rileva – ad esempio l’Umbria si trova a un livello medio attuale pari a circa il 7% ed è in fase di crescita lineare, con un aumento medio giornaliero pari a circa lo 0.5%”. Per Sebastiani “i dati dei prossimi cinque giorni permetteranno di capire se a livello nazionale siamo di fronte a fluttuazioni o a un vero e proprio trend”. (ANSA).

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *