spoleto,-via-all’appalto-per-i-lavori-alla-basilica-di-san-salvatore

Spoleto, via all’appalto per i lavori alla Basilica di San Salvatore

SPOLETO – Prosegue la procedura del Comune di Spoleto per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico alla Basilica di San Salvatore, patrimonio mondiale dell’Unesco come parte del sito seriale “I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)”.  Questa mattina, nel sito istituzionale dell’Ente, è stata pubblicata la gara per l’assegnazione dei lavori di riparazione (https://bit.ly/3OZIJV9). 

L’importo dell’appalto è di poco superiore ai € 900.000,00, esattamente € 925.082,24 e la ditta che si aggiudicherà gli interventi avrà un anno di tempo, dalla data del verbale di consegna dei lavori, per ultimarli, salvo un eventuale minor tempo indicato in sede di gara e che, comunque, non potrà essere inferiore a 335 giorni.

I lavori più significativi riguarderanno il consolidamento delle coperture, comprese le volte delle navate laterali e delle murature.

Indicativamente, considerando il termine della gara fissato al 28 luglio ed i tempi di nomina della Commissione, l’aggiudicazione dovrebbe arrivare entro la prima metà di settembre, a cui seguiranno i tempi tecnici per la consegna del cantiere per permettere l’inizio vero e proprio dei lavori. La Basilica di San Salvatore, alla luce dei dodici mesi di tempo previsti nella gara per la realizzazione degli interventi di miglioramento sismico, tornerà pienamente fruibile tra la fine del 2023 e l’inizio del 2024. La procedura sarà gestita interamente sulla piattaforma telematica di negoziazione “Portale acquisti Umbria” Net4market, raggiungibile all’indirizzo https://app.albofornitori.it/alboeproc/albo_umbriadc alla sezione “Elenco bandi e avvisi in corso”, la gara prevede due termini consecutivi: il primo è fissato alle ore 12 del 25 luglio per l’eventuale richiesta di chiarimenti, mentre il secondo per la presentazione dell’offerta è previsto per il 28 luglio alle ore 13. Gli operatori economici interessati dovranno effettuare l’abilitazione alla gara nel portale indicato seguendo le istruzioni contenute nel Disciplinare Telematico disponibile online (https://bit.ly/3c3iuOS). 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.