terni-e-la-valnerina:-2-mila-cartoline-storiche-alterocca-in-mostra

Terni e la Valnerina: 2 mila cartoline storiche Alterocca in mostra

21 Set 2022 16:14

È stata presentata martedì, presso la biblioteca comunale di Terni, l’iniziativa ‘Valnerina Illustre – Prima fu Virgilio, poi venne Internet’ che, ideata da Giampiero Raspetti, si articola in otto mostre incentrate su oltre 2 mila cartoline artistiche della storica Tipografia Alterocca di Terni. Sedi delle mostre – fino al prossimo 30 ottobre – sono la Bct di Terni (sala Farini), il museo Eroli a Narni, la chiesa di San Giovanni ad Arrone, il Comune di Polino, Ferentillo (via Vittoria 16), lo Spazio Arte Valcasana di Scheggino, il museo della canapa a Sant’Anatolia di Narco, e la chiesa di Santa Maria a Vallo di Nera. La realizzazione è stata curata da Franca Fiori, Roberta Isidori, Roberta Marigliani, Daniela Marigliano e Sandro Patumi.

Nel corso della presentazione si è parlato della figura di Virgilio Alterocca (Terni, 2 dicembre 1853 – Arrone, 10 agosto 1910), pioniere della cartolina illustrata e della diffusione della cultura e delle bellezze paesaggistiche, e di un altro ‘ternano’ illustre, San Valentino, non patrono degli innamorati, come vuole la leggenda, ma come promotore dei diritti umani. San Valentino come vero portatore di Humanitas e rispetto, che è la vera religione dell’esistenza. Sono intervenuti i sindaci dei vari comuni della Valnerina che ospitano la mostra, l’assessore alla cultura del Comune di Terni, Maurizio Cecconelli, e diversi studiosi ed intellettuali fra cui le professoresse Michela Pietropaoli e Samuela Dolci. Presenti in platea numerosi studenti dell’ITT ‘Allievi-Sangallo’, dei licei ‘Angeloni’ e ‘Donatelli’.

(Foto Nunzio Foti)

Condividi questo articolo su

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.