torna-il-caldo-africano,-in-arrivo-alte-temperature-per-la-coda-dell’estate:-nuova-fiammata-a-35-gradi-–-il-riformista

Torna il caldo africano, in arrivo alte temperature per la coda dell’estate: nuova fiammata a 35 gradi – Il Riformista

Temperature sopra la media

Elena Del Mastro — 5 Settembre 2022

CALDO RECORD, AFA CALURA, ACQUA, SETE
CALDO RECORD, AFA CALURA, ACQUA, SETE

Il meteo dell’estate 2022 è stato quanto mai imprevedibile e molto diverso da quello a cui gli italiani sono abituati. Dopo i mesi di giugno e luglio roventi, agosto è stato un po’ più mite per le piogge anche intense che in alcune zone hanno provocato danni. Ma la frescura potrebbe avere una battuta d’arresto nei prossimi giorni. E il caldo potrebbe presto tornare torrido. 

Secondo quanto riportato da LaPresse all’inizio della nuova settimana l’anticiclone nord africano – rimasto finora confinato sul Mediterraneo meridionale – tenderà ad espandersi verso nord favorendo un generale rialzo termico; registreremo valori diffusamente oltre la norma e caldo intenso al Centro-Sud, specie nelle Isole maggiori dove saranno possibili ancora massime vicine ai 35 gradi. Nella seconda parte della settimana l’alta pressione si indebolirà sul Centro-Nord, scalzata dal vasto vortice depressionario che al momento sull’Europa nord-occidentale. La perturbazione associata determinerà un peggioramento tra la fine di mercoledì e giovedì su alcuni settori delle regioni centro-settentrionale: le piogge più intense dovrebbero verificarsi sul Nord-Est e sulla Lombardia settentrionale. Per quanto riguarda la parte finale della settimana la tendenza Meteo è al momento particolarmente incerta a causa della presenza nell’Atlantico dell’uragano Danielle. Se fino a venerdì la sua traiettoria viene “vista” in maniera simile dai principali modelli atmosferici, da sabato la tempesta potrà assumere direzioni divergenti: potrebbe interessare (in forma notevolmente più indebolita) un’ampia area che va dalle Isole Britanniche al Mediterraneo, oppure dissiparsi nell’oceano prima di toccare la terraferma.

Le previsioni per le prossime ore. Tempo generalmente soleggiato e caldo, salvo delle velature passeggere al Centro-Nord e in Sardegna e degli annuvolamenti sparsi al mattino su Alpi e pianure del Nord-Ovest. Nel pomeriggio addensamenti concentrati più che altro sui rilievi e sul Piemonte occidentale. Temperature massime in aumento al Centro, in Campania e in Sardegna, in calo in Sicilia e sulla Calabria, senza grosse variazioni altrove. Venti moderati settentrionali in Puglia e sullo Ionio, orientali nei canali delle Isole, deboli altrove. Mari: mossi il basso Adriatico, il Canale d’Otranto, lo Ionio e i canali delle Isole, fino a molto mossi il Canale di Sardegna e lo Ionio al largo; calmi o poco mossi gli altri.

Le previsioni per domani. Inizio di giornata prevalentemente soleggiato con qualche addensamento solo all’estremo Nord-Ovest, nelle aree alpine e prealpine, sulla Sardegna meridionale. Nella seconda parte della giornata nuvolosità in graduale aumento su Nord-Ovest e Triveneto; possibili locali rovesci o sporadici temporali nel pomeriggio lungo le Alpi. In serata e nella prima parte della notte possibili temporali a carattere isolato sulla pianura piemontese e su quella lombarda. Nel resto del Paese cielo in prevalenza poco nuvoloso, salvo annuvolamenti passeggeri sulla Sardegna. Temperature stazionarie o in leggero aumento. Clima estivo con valori generalmente al di sopra della norma, fino a 30-31 gradi al Nord, 32-33 gradi nell’interno delle regioni tirreniche e del Sud, 34-35 gradi sulle Isole. Venti per lo più deboli, con rinforzi di Scirocco sul canale di Sicilia e sul mar Tirreno ad ovest della Sardegna. Mari: calmi o poco mossi gran parte dei bacini; localmente mossi i settori occidentali del Tirreno e del canale di Sicilia.

Le previsioni per mercoledì. Al Nord prevalenza di nuvole fin dal mattino, con le prime piogge isolate o brevi rovesci sulla Liguria centrale. Tempo in peggioramento nella seconda parte della giornata con tendenza a locali rovesci o temporali, più diffusi e anche intensi in serata su Piemonte e Lombardia. Nuvolosità irregolare anche in Toscana con possibili rovesci o temporali isolati nella seconda parte della giornata. Tempo più soleggiato nel resto del Centrosud con qualche nuvola passeggera, pochi cumuli a ridosso dei rilievi; in serata nuvole in aumento su nord delle Marche, Umbria e Lazio. Temperature minime in leggero aumento su Nord-Est e regioni centro meridionali; massime in lieve calo al Nord. Clima ancora molto caldo al Centro-Sud con punte oltre i 30 gradi, fino ai 33-35 gradi sulle Isole. Venti per lo più deboli. Mari: fino a localmente mossi il Tirreno sud-occidentale e il Canale di Sicilia; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Laureata in Filosofia, classe 1990, è appassionata di politica e tecnologia. È innamorata di Napoli di cui cerca di raccontare le mille sfaccettature, raccontando le storie delle persone, cercando di rimanere distante dagli stereotipi.

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *