train…to-be-cool,-una-giornata-con-agenti-della-polizia-ferroviaria

Train…to Be Cool, una giornata con agenti della Polizia Ferroviaria

Train…to Be Cool, una giornata con gli agenti della Polizia Ferroviaria

Train…to Be Cool – Sono circa 150 i ragazzi della Scuola Secondaria di Secondo Grado “Gentile” di Foligno che, nelle giornate di martedì 20 e giovedì 22 settembre, hanno preso parte al progetto “Train… to be cool” ed hanno trascorso una giornata in compagnia degli agenti della Polizia Ferroviaria della Sezione di Foligno.

Lo scopo del progetto è stato quello di avvicinare i giovani alle istituzioni attraverso un percorso didattico all’interno dello scalo ferroviario, mostrando il funzionamento “dietro le quinte” del traffico dei treni e il lavoro delle persone che permettono che tutto si svolga nel miglior modo possibile, anche sotto il profilo della sicurezza.

Il progetto “Train…to Be Cool” è stato avviato alcuni anni fa, a livello nazionale dal Ministero dell’Interno – Servizio Polizia Ferroviaria, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione e la validazione scientifica della Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università la Sapienza di Roma con la finalità di condividere con i giovani, alcune tematiche afferenti la legalità, la sicurezza e i comportamenti da osservare in ambito ferroviario.

Gli operatori Polfer si sono particolarmente soffermati su quest’ultimo punto illustrando i pericoli che si possono trovare in stazione quali, ad esempio, l’incauto attraversamento dei binari, l’utilizzo improprio del telefono cellulare, la funzione della linea gialla. Alcuni cenni poi sui reati più frequenti che si registrano in ambito ferroviario, come il rifiuto di fornire generalità, false attestazioni a Pubblico Ufficiale o imbrattamenti dei treni.

L’iniziativa, considerato l’entusiasmo dei ragazzi e l’apprezzamento dei docenti, avrà sicuramente un seguito nei prossimi mesi anche in altri plessi scolastici.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.