“tramercato”,-nuovo-appuntamento-a-rocca-ripesena-con-i-bambini-della-scuola-frezzolini

“TRAMErcato”, nuovo appuntamento a Rocca Ripesena con i bambini della scuola Frezzolini

ORVIETO – Sabato 29 maggio, torna “TRAMercato”. E questa volta lo fa nel piccolo borgo delle rose di Rocca Ripesena in concomitanza con la Festa della Parrocchia di Santa Maria della Stella.

Saranno ospiti anche i piccoli agricoltori dell’Orto in Condotta (promosso da Slow Food Orvieto) della Scuola Elementare “Erminia Frezzolini” di Sferracavallo con i loro ortaggi, piantine e manufatti realizzati con materiali riciclati e i rappresentanti dell’Associazione Genitori di Orvieto con le splendide rose di Rocca Ripesena.

“TRAMercato”, assieme al Community-hub “Lo Scalo” e ad altre iniziative realizzate in alcuni comuni dell’Area Interna Sud-Ovest Orvietano, è un’azione di “Trame di Comunità”, progetto di innovazione sociale (finanziato con le risorse del bando “Progetti sperimentali del terzo settore – Azioni innovative di welfare territoriale misure POR FSE 2014-2020 Regione Umbria”)  di un’associazione temporanea di imprese costituita dalla Coop.Soc. “Il Quadrifoglio”, la Cooperativa di Comunità O.A.S.I, l’Associazione “Val di Paglia Bene Comune” e l’Associazione “Senza Monete”. “TRAMercato” si avvale della collaborazione di Comunità Rurale diffusa, Condotta Slow Food di Orvieto, Coop. Sociale Oasi agricola, GASOS Orvietano Solidale, Associazione Piano Terra, Istituto Agrario di Fabro.

Per l’occasione dalle ore 7 alle ore 14, in quella data, è fatto divieto assoluto di sosta con rimozione dei veicoli nell’area di parcheggio di Rocca Ripesena. Il servizio segnaletica stradale curerà la parte di propria competenza e il Comando della Polizia Locale adotterà i provvedimenti necessari a garantire il normale flusso della circolazione.

Inoltre, nel rispetto delle norme del distanziamento sociale, senza alcun assembramento e dei principi contenuti nelle “Linee guida per la riapertura delle attività economiche e produttive” di cui al D.P.C.M. del 02 marzo 2021, l’ordinanza dispone che tutti gli acquirenti ed i venditori debbono osservare le seguenti misure igienico-sanitarie:

– acquirenti e venditori dovranno indossare la mascherina

– per i venditori è obbligatorio l’uso di mascherine FFP2

– il rispetto delle distanze sociali di un metro ed il divieto di assembramento

– per venditori e compratori, sarà previsto l’uso obbligatorio di mascherine anche durante il periodo di attesa in fila

– i venditori dovranno assicurare alla clientela la disponibilità di gel igienizzanti a base  alcolica.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *