tutto-pronto-per-“musica-in-vigna”-il-primo-dei-3-appuntamenti-di-“respiriamo-musica”

Tutto pronto per “Musica in Vigna” il primo dei 3 appuntamenti di “Respiriamo Musica”

La magia di un posto incantato, il fascino di un rituale antichissimo, il benessere dato dal contatto diretto con la natura e le sue bellezze, l’estasi del gusto quando il palato incontra prodotti della terra, biologici e a Km Zero, la spensieratezza della musica e la leggerezza di trovarsi nel posto giusto al momento giusto. Ecco gli ingredienti del nuovo appuntamento di PROGETTO O.R.VI.ET.A.N.O, Occasioni per recuperare visibilità e trasformare le avversità in nuove opportunità. Il primo, in realtà, di 3 eventi in azienda sotto il titolo di “Respiriamo Musica” in cui avranno luogo assaggi e degustazioni, esibizioni musicali e passeggiate alla scoperta della natura incontaminata.

Per il pomeriggio di DOMENICA 5 GIUGNO 2022, dopo che Orvieto avrà potuto rivivere la gioia di uno degli avvenimenti più significativi per la città di Orvieto, quello della Palombella, O.R.VI.ET.A.N.O propone “Musica in Vigna”. L’appuntamento è a partire dalle ore 16:30 presso la suggestiva location di Tenuta Santa Croce, a due passi dal Castello di San Quirico. Qui, le otto aziende agricole del territorio facenti parte del partenariato, allestiranno deliziosi banchi d’assaggio. Sarà possibile degustare vino oli, formaggi, legumi, zafferano e miele.

Un giacimento di gusti sorprendenti che tiene insieme qualità organolettiche e varietà dei sapori, conservazione dei paesaggi rurali, salute e benessere. Ad accompagnare il tutto saranno le note eseguite da alcuni musicisti selezionati dall’Associazione Adriano Casasole.

Per chi vorrà, i padroni di casa Petra e Anton faranno da Cicerone all’interno della splendida cantina “protetta” da un angelo dorato che dall’alto osserva e custodisce il Rosato e il Rosso. Poi, a partire dalle ore 17:00 ci si potrà immergere nella bellezza della campagna di San Quirico, vicino Sugano di Orvieto, con una passeggiata a piedi o in e-bike a cura di Uisp e si raggiungerà la Fattoria Il Secondo Altopiano. Qui Alessandra e Emanuele condurranno i visitatori in una visita in azienda con allevamento biologico semi-estensivo di capre da latte che conta circa 70 riproduttori di elevato pregio genetico. E si potrà assistere all’antichissimo rituale della mungitura per comprendere meglio il viaggio di questo alimento fino alle tavole.

“O.R.VI.ET.A.N.O” è un progetto finanziato nell’ambito del Programma di Sviluppo Rurale 2014 – 2022 – Intervento 16.7.1- che vede come protagonista un partenariato pubblico-privato, composto dal Comune di Orvieto, 8 aziende agricole del territorio, 6 imprese artigiane e turistiche e 5 partners tra associazioni culturali e sportive ed enti di formazione. La formula, dunque, è quella di legare il gioioso piacere del convivio, con mercatini di prodotti a Km Zero, ad un cartellone di eventi fino a febbraio 2023, proponendo appuntamenti di degustazione, animazione e formazione che potranno contribuire a valorizzare tutte le sfaccettate tipicità e peculiarità del territorio.

…………………………….

I soggetti che hanno aderito al progetto, compreso il Comune di Orvieto Ente capofila, sono: Oasi Agricola, Tenuta Santa Croce, Società Agricola “Il Pogliano”, Azienda Agricola Basili Danilo, Azienda Agricola Federico Scanni, Società Agricola “Casa Parrina”, Società Agricola “PAN” di La Barbera e Rabitti, Società Agricola “Sartago”, Cooperativa Sociale “Luigi Carli”, Casa Vera, Orvietur Viaggi e Turismo della GAT Srl, Effegi Viaggi di Easy Tour Srl, Bottega Vera. I partners: UISP Orvieto Medio Tevere APS, SSD Sport e Sociale Srl, Fondazione per il Centro Studi Città di Orvieto e Fondazione di Partecipazione Umbria Jazz, Associazione “A. Casasole”.

Maggiori informazioni su:

https://www.facebook.com/ProgettoOrvietano

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.