umbria-jazz-weekend-2022,-a-terni-nel-fine-settimana-concerti-nelle-piazze-e-nei-locali-del-centro

Umbria Jazz Weekend 2022, a Terni nel fine settimana concerti nelle piazze e nei locali del centro

Al via giovedì 15 a Terni Umbria Jazz Weekend 2022, che proseguirà fino al 18 settembre. All’Anfiteatro Romano in programma giovedì sera J.P. Bimeni & the Black Belts, oggi una delle più belle voci soul che arrivano da Londra. Nelle piazze la musica è rivolta a un ampio e trasversale pubblico di ascoltatori, perché alla qualità (“sempre imprescindibile nel cartellone di Umbria Jazz”, sottolineano i promotori), si uniscono divertimento, leggerezza, senso dello spettacolo: i Funk Off, nati come marching band, anche sul palco sanno suonare musica trascinante e coinvolgente; The Good Fellas sono una banda di bravi musicisti con i quali la memoria torna agli happy days degli anni Cinquanta; le composizioni originali di Accordi Disaccordi combinano influenze jazz, swing e blues, con atmosfere acustiche e dal gusto cinematografico.

Nei locali del centro Umbria Jazz Weekend 2022 a Terni fa ritrovare l’atmosfera dei jazz club. Mauro Ottolini, uno dei jazzmen italiani più originali e creativi, presenta due progetti: i Licaones, storico quartetto nella cui front line è affiancato da Francesco Bearzatti, e “Nada màs fuerte”, che nasce dalla suggestione della musica popolare. Poi Olivia Trummer Trio, Jim Rotondi & Piero Odorici Quintet feat. Joe Farnsworth w/ Paolo Birro & Aldo Zunino, Lorenzo Hengeller, cantautore e pianista napoletano, Rosario Giuliani Quartet, Gianni Cazzola Quartet.

Il programma del Baravai concede molto spazio a proposte non consuete, votate alla ricerca e all’innovazione. È il caso di Andrea Belfi, percussionista, compositore e sperimentatore musicale, Xylouris White, duo che dimostra che i percorsi della musica a volte sono imprevedibili e si creano inaspettati ponti tra artisti in teoria molto distanti, Antonio Raia e Renato Fiorito, napoletani, che da alcuni anni hanno dato vita ad una intensa collaborazione all’insegna della creatività più coraggiosa e originale, Angela M. Mosley & The Blu Elements, e Ponzio Pilates, band tra le più strambe emerse negli ultimi anni. È per sabato 17 settembre alle 11 a Piazza Tacito l’appuntamento ormai consueto con UJ4Kids nell’ambito dei festival di Umbria Jazz.

Per scaricare il programma completo in pdf è possibile cliccare qui. La foto in evidenza è tratta da www.umbriajazz.it

(La manifestazione è uno degli sponsor del gruppo editoriale Assisi News)

© Riproduzione riservata

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *