umbria:-l’ondata-di-fdi-e-travolgente.-sopra-il-40%-in-diversi-comuni

Umbria: l’ondata di FdI è travolgente. Sopra il 40% in diversi Comuni

26 Set 2022 03:15

Il voto delle politiche ha disegnato un quadro nuovo per l’Umbria. E dai territori giungono dati in parte attesi ma, probabilmente, non in questi termini. Sorprendenti si direbbe, con Fratelli d’Italia attorno e ben sopra il 40% in diverse realtà locali. Come Calvi dell’Umbria dove il partito della Meloni arriva al 42,25% (Senato), ma pure – restando allo spoglio del Senato – Montefranco (40,09%), Alviano (1 sezione su 2) al 43,15%, Cascia (3 sezioni su 5) al 48,67%, Guardea 45,97%, Monteleone di Spoleto 49,21%, Pietralunga (1 sezione su 3) 42,55%, Poggiodomo 45,24%, Sellano 46,79%, Valfabbrica 40,19%, Attigliano 39,48%, Ferentillo (2 sezioni su 3) al 40,86%, Giano dell’Umbria 39,23%, Todi 38,01%, Massa Martana (3 sezioni su 6) 39,23%. Scorrendo i Comuni, uno dei ‘fortini’ del partito che raccoglie l’eredità della destra sociale è proprio la Valnerina.

Elezioni politiche 2022: anche l’Umbria è più a destra. FdI spopola, Lega ridimensionata

Umbria: Fdi-Lega-Fi, per ora la pace tiene. Ma non durerà a lungo

Condividi questo articolo su

    Related Posts

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *