vigilanza-ai-servizi-igienici-nelle-stazioni,-a-rischio-14-posti-di-lavoro-foto-e-video

Vigilanza ai servizi igienici nelle stazioni, a rischio 14 posti di lavoro 📸🔴 foto e video

 

Chiama o scrivi in redazione




Sono 14 le persone che perderanno il posto di lavoro. Sono i dipendenti della Coop Service, una ditta di appalti ferroviari che lavora per conto di RFI. I lavoratori svolgono un lavoro di vigilanza ai servizi igienici nelle stazioni ferroviarie, un’attività iniziata alcuni anni fa ed ha ottenuto un risultato molto importante.

Con la loro presenza si sono evitati episodi di vandalizzazione dei bagni, i fenomeni di delinquenza e frequentazioni ambigue. Un servizio che manteneva i bagni puliti. Da domani questo potrebbe venire meno. Il committente RFI ha deciso di non contribuire più con i finanziamenti. La Coop Service senza questi contributi aggiuntivi, non ha più la forza economica di garantire più questo servizio e dal 1 giugno per Terni, Assisi e Perugia il servizio sarebbe stato sospeso, mentre per Foligno sarà il 15 giugno.

“Una situazione assurda” – hanno detto i lavoratori, che questa mattina si sono ritrovati a manifestare davanti alla stazione ferroviari di Foligno. Le conseguenze di questa scelta ricadono tutti sui lavoratori. L’azienda proporrà un trasferimento presso altre stazioni o in alternativa una riduzione oraria a Foligno a 7 ore settimanali con uno stipendio che verrebbe portato a un decimo del valore iniziale, questo fino al 15 giugno, poi si vedrà.  Tutto questo in un periodo di ripartenza quando la gente riprende a viaggiare e a frequentare le stazioni. Ora più che mai questo servizio serve ancora di più.



Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *