virginia-raggi-indagata-per-falsa-testimonianza

Virginia Raggi indagata per falsa testimonianza

Virginia Raggi indagata a Roma per falsa testimonianza. L’ex sindaca fu denunciata per la sua deposizione (del 7 maggio 2021) come teste al processo sullo stadio dell’As Roma. In aula, Raggi ha ricostruito il periodo in cui, tra il 2016 e il 2017, […]

(DI V. BISBIGLIA E A. MASSARI – Il Fatto Quotidiano) – Virginia Raggi indagata a Roma per falsa testimonianza. L’ex sindaca fu denunciata per la sua deposizione (del 7 maggio 2021) come teste al processo sullo stadio dell’As Roma. In aula, Raggi ha ricostruito il periodo in cui, tra il 2016 e il 2017, si passò dal progetto di Ignazio Marino a quello della sua giunta: “Circolò nel Movimento il parere (…) del giudice Imposimato (…)” per cui “noi potevamo revocare la delibera di Marino” ma “non abbiamo seguito perché (…) non è immaginabile tornare indietro rispetto a una decisione (…) che ha determinato degli effetti”. Ma il parere pro-veritate di Ferdinando Imposimato diceva di “annullare” la delibera, non di “revocare”. Per il Comune l’annullamento – a differenza della revoca – non avrebbe comportato subito esborsi verso la Roma, ma l’avrebbe esposto, in un eventuale ricorso, a risarcimenti anche superiori. La procura di Roma sta verificando se Raggi ha ricordato male o scientemente mentito. Parte offesa è l’ex consigliera Cristina Grancio assistita dal legale Edoardo Mobrici.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.