wicky’s-wicuisine-seafood-–-milano

Wicky’s Wicuisine Seafood – Milano

mercoledì 2 Giugno 0:01 – di Redazione

Wicky’s Wicuisine Seafood

Corso Italia, 6 – 20122 Milano

Tel. 02/89093781

Sito Internet: www.wicuisine.it

Tipologia: fusion / giapponese

Prezzi: piatti crudi 18/28€, sushi 20/54€, piatti cotti 18/52€, dolci 12€

Giorno di chiusura: Lunedì e Sabato a pranzo; Domenica tutto il giorno

OFFERTA

Il cingalese Priyan Wicky, chef nel suo ristorante situato su Corso Italia, propone una cucina di indole giapponese (paese in cui ha lavorato per diversi anni), dove le commistioni tra Oriente e Occidente sono ben valorizzate e la materia prima trattata in modo eccellente, soprattutto nei crudi. Il menù prevede dei percorsi degustazione che vanno dai 98 ai 130 euro, oltre la scelta dei singoli piatti e di un menù lunch a prezzi più contenuti. Dopo un delizioso carpaccio di spigola e ricciola con indivia marinata e chips di ceci, servito come benvenuto, abbiamo assaggiato il carpaccio dei 5 continenti in cui fettine sottili di tonno, ricciola e salmone erano accompagnate da una salsa a base di agrumi, lemongrass, zenzero, semi di finocchio, erba cipollina, basilico, maggiorana e olio al sesamo, per un insieme delicato e aromatico. A seguire, un piatto “signature” dello chef, il sushi kan Wicky’s brand: 8 pezzi di nigiri (gambero rosso crudo, gambero cotto, salmone, tonno, capasanta, ricciola, spigola e carne) ognuno con un topping diverso, uno più buono dell’altro, condito bene e con il riso compatto ma non colloso. Ottimi anche i maki con tempura di branzino e avocado, arrotolati in un carpaccio di pesce e avocado e conditi con crema yuzu.

AMBIENTE

L’atmosfera è piacevolmente calda e accogliente, grazie a un arredo moderno ed elegante ma non impersonale. Alla prima sala, chiamata della “luna piena” per via di una maestosa luna dorata che ricorda il famoso satellite, si prosegue per un piccolo corridoio su cui si apre il privé, uno spazio intimo adatto per occasioni speciali, per poi arrivare all’ultima sala da cui si intravede la cucina e in cui c’è un bellissimo bancone presso il quale mangiare per un’esperienza gastronomica davvero unica , in cui ci si affida allo chef e ci si interagisce.

SERVIZIO

Attento e cortese.

Recensione a cura di: Milano de La Pecora Nera – ed. 2020 – www.lapecoranera.net

Commenti

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *