Vaccino anti covid docenti e Ata, ancora il 15% non ha ricevuto una dose. Figliuolo: “In tre regioni siamo sotto l’80%” I DATI

vaccino-anti-covid-docenti-e-ata,-ancora-il-15%-non-ha-ricevuto-una-dose.-figliuolo:-“in-tre-regioni-siamo-sotto-l’80%”-i-dati

Resta inalterato anche per questa settimana il dato sulla vaccinazione del personale scolastico, o meglio, la percentuale di docenti e Ata che non hanno ancora ricevuto una dose. 

In base a quanto di evince dal report settimanale di somministrazioni, il personale scolastico che ha ricevuto o la monodose o entrambe le dosi è pari a 1.153.573, pari a quasi il 79% dell’intero personale scolastico italiano. La percentuale di docenti e Ata che hanno ricevuto solo la prima dose è pari all’82 %.

Tuttavia, come si può vedere dal report, resta tutto invariato per quanto riguarda gli assenti: sarebbero 222.132 i lavoratori che non avrebbero ricevuto nemmeno la prima dose, pari al 15,17%.

Non vogliamo un elenco di professori non vaccinati, vogliamo solo capire quanti sono. E’ tutto nel rispetto della privacy: ad oggi l’85% degli insegnanti è vaccinato ma in 3 regioni siamo sotto l’80%“. Lo ha detto al Tg5 il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus.

Ora avremo un altro vaccino a disposizione per i giovani. Vaccinarsi è importante per ridurre la circolazione del virus ma anche per tornare a scuola in presenza, un elemento importantissimo per la vita sociale dei ragazzi“, ha detto ancora Figliuolo.

Obbligo vaccinale docenti e Ata, Bianchi: “Ne parleremo la prossima settimana”